Petrella Salto

Ast verso lunga fermata a fine anno

Si prospetta una fermata impianti lunga all'Ast di Terni per la fine dell'anno, a causa di uno scarico produttivo legato anche all'introduzione dei dazi da parte degli Usa: a comunicarlo alle rsu è stata oggi la direzione del personale nel corso di incontro che si è svolto in azienda. In particolare nell'area Acciaieria, una delle due linee fermerà per oltre due settimane, dal 22 dicembre al 7 gennaio, l'altra per una decina di giorni, dal 24 dicembre al 3 gennaio. Il laminatoio a caldo non lavorerà invece dal 23 dicembre al 3 gennaio, mentre i reparti Pix 1 e Pix 2 e il Centro di finitura dal 24 al 27 dicembre e dal 31 dicembre al 3 gennaio. Nel corso del confronto l'azienda ha quindi comunicato la volontà di avviare, già da domani, la procedura di apertura della cassa integrazione guadagni ordinaria.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie